CORTECCIA CEREBELLARE PDF

A proposito di estensione, la corteccia cerebrale misura circa 1. La citoarchitettura della neocorteccia si caratterizza per la presenza di 6 distinte lamine o foglietti cellulari, lamine che sono indicate dai primi 6 numeri romani quindi I, II, III ecc. La lamina II o foglietto granulare esterno include piccoli neuroni piramidali e una quota importante di neuroni stellati. La lamina III o foglietto piramidale esterno comprende neuroni piramidali di piccola e media grandezza, e neuroni non-piramidali dotati di assoni intracorticali. Lamina IV. La lamina IV contiene tipi differenti di neuroni stellati e piramidali.

Author:Arashisida Yozshular
Country:Ecuador
Language:English (Spanish)
Genre:Science
Published (Last):5 January 2015
Pages:54
PDF File Size:17.46 Mb
ePub File Size:5.68 Mb
ISBN:997-1-96030-745-5
Downloads:79921
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Dilmaran



La scissura preculminare divide il lobulo centrale dal culmen. La scissura postero-superiore divide il lobulo semplice dal folium vermis. La scissura lunogracile decorre sulla superficie del tuber.

La scissura prebiventrale divide il tuber dalla piramide. La scissura intrabiventrale decorre sulla superficie della piramide. Ai granuli giungono le fibre muschiose, che sono fibre afferenti provenienti da tutte le aree non olivari del tronco encefalico. Tali fibre hanno numerose terminazioni che prendono contatto coi dendriti dei granuli, formando una sinapsi denominata glomerulo cerebellare.

Bisogna inoltre ricordare le fibre rampicanti, che sono tra le principali fibre afferenti del cervelletto. Le uniche efferenze che arrivano ai nuclei della sostanza bianca del cervelletto, partono dalle cellule del Purkinje, dove arrivano e vengono rielaborati gli impulsi che provengono da tutte le altre cellule della corteccia. Le cellule stellate, le cellule dei canestri, le cellule di Golgi e le cellule di Purkinje hanno invece come mediatore chimico inibitorio il GABA.

Alla corteccia cerebellare giungono, infine, molte fibre aminergiche dalla sostanza reticolare del tronco encefalico. Leggi anche:.

AVERY 5360 TEMPLATE PDF

Adalberto Merighi

La scissura preculminare divide il lobulo centrale dal culmen. La scissura postero-superiore divide il lobulo semplice dal folium vermis. La scissura lunogracile decorre sulla superficie del tuber. La scissura prebiventrale divide il tuber dalla piramide. La scissura intrabiventrale decorre sulla superficie della piramide. Ai granuli giungono le fibre muschiose, che sono fibre afferenti provenienti da tutte le aree non olivari del tronco encefalico.

DELCAM POWERSHAPE TUTORIAL PDF

Corteccia Cerebrale: Cos'รจ? Anatomia e Funzione

Essi presentano una serie di brevi dendriti e un lungo assone che risale nello strato molecolare, dove si divide a T per formare le fibre parallele. I dendriti dei granuli entrano nella costituzione dei glomeruli cerebellari, complessi sinaptici multipli che questi stessi dendriti stabiliscono con le fibre muscoidi e gli assoni delle cellule di Golgi. I granuli sono neuroni eccitatori che usano il glutamato come neurotrasmettitore. Nello strato granulare sono presenti altri tre tipi di neuroni. Le connessioni di questo tipo di cellule non sono tuttora ben conosciute. I dendriti delle cellule di Purkinje sono enormemente sviluppati e si spingono nello strato molecolare.

BAKIT MATAGAL ANG SUNDO KO PDF

Corteccia cerebrale

.

Related Articles