IL CANDELAIO GIORDANO BRUNO PDF

Die Dichter werden in einer scherzhaften Umschreibung darum gebeten, dem Autor ein Epigramm , ein Sonett , eine Lobrede, eine Hymne oder eine Ode zu geben, dass dieser dann an den Anfang oder an das Ende seines Werks setzen kann. Der Autor sei gleichsam nackt und bitte um Kleidung. Auch die Zueignung ist in einer ironischen und metaphernreichen Sprache gehalten. Er sei derjenige, der alles gebe und nehme.

Author:Durg Tautaxe
Country:Montserrat
Language:English (Spanish)
Genre:Personal Growth
Published (Last):6 January 2009
Pages:419
PDF File Size:14.71 Mb
ePub File Size:7.80 Mb
ISBN:284-8-38839-484-6
Downloads:62193
Price:Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader:Brajora



A gli abbeverati nel Fonte Caballino. Una pezzentaria Di braghe mentre chiedo, da le valli Veggio montar gran furia di cavalli. Alla signora Morgana B. A Sua Altezza, Signoria illustrissima e reverendissima?

Bernardo nella mente. Tra tanto, Gio. Quindi nacquero molti dibatti di paroli, ed essendono prossimi a toccarsi co le mani, [X SCENA] sopravien Sanguino stravestito da capitan Palma con sui compagni stravestiti da birri; e per ordinario della corte ed instanza di Gio. Bernardo menorno Bonifacio in una stanza vicina, fingendo intenzione di condurlo dopo spediti altri negocii in Vicaria.

Tra tanto, [XVI SCENA] viene Sanguino, Marca ed altri in forma di birri, e volendosi Manfurio ritirar in secreto, con quella ed altre specie, lo presero priggione e lo depositorno nella prossima stanza. SCENA, gli vien proposto che faccia elezione de una di tre cose per non andar priggione, o di pagar la bona strena a gli birri e capitano, o di aver diece spalmate, o ver cinquanta staffilate a brache calate. Forse che non ho profetato che questa comedia non si sarrebbe fatta questa sera?

In conclusione, io voglio andar a farmi frate; e chi vuol far il prologo, sel faccia. Voi vedrete un di questi che mastica dottrina, olface opinioni, sputa sentenze, minge autoritadi, eructa arcani, exuda chiari e lunatici inchiostri, semina ambrosia e nectar di giudicii, da farne la credenza a Ganimede e poi un brindes al fulgorante Giove.

In conclusione, vedrete in tutto non esser cosa di sicuro, ma assai di negocio, difetto a bastanza, poco di bello e nulla di buono.

Io credo che, si non tutti, la maggior parte al meno mi dirranno: — Cancaro vi mangie il naso! Eccolo: fate piazza; date luoco; retiratevi dalle bande, si non volete che quelle corna vi faccian male, che fan fuggir le genti oltre gli monti.

EL HOMBRE Y SUS SIMBOLOS JUNG PDF

**In evidenza**

A gli abbeverati nel Fonte Caballino. Una pezzentaria Di braghe mentre chiedo, da le valli Veggio montar gran furia di cavalli. Alla signora Morgana B. A Sua Altezza, Signoria illustrissima e reverendissima?

JACOB DE HAAN LA STORIA PDF

Il candelaio di Giordano Bruno: significato e stile della commedia

.

Related Articles